MARC HERREMANS | Compex

TESTIMONIANZE COMPEX

MARC HERREMANS

"Rookie of the year" Ironman delle Hawaii 2002
Vincitore Ironman delle Hawaii 2006
 

“Non mi arrenderò mai!”
La storia di Marc Herremans sembra un romanzo. È fatta di alti e bassi, con una giusta dose di pathos. Ma è la sua incredibile determinazione, che lo ha portato a vincere un Ironman, che rende il racconto così straordinario.

All'inizio della sua carriera di triathleta, Marc Herremans era ossessionato dall'idea di diventare l'atleta più completo al mondo. Il risultato ottenuto all'Ironman delle Hawaii nel 2001 ha dimostrato che il suo sogno si poteva realizzare. Herremans è arrivato 6° nella gara più difficile al mondo. Il 28 gennaio dell'anno successivo è avvenuto il disastro. Herremans ha avuto un incidente durante un allenamento in bicicletta sull'isola di Lanzarote e ha riportato lesioni alle vertebre D5 e D6, rimanendo paralizzato dal torace in giù.
Invece di arrendersi, Herremans ha iniziato la sua seconda vita dal letto d'ospedale. Sei mesi dopo l'incidente è ritornato al triathlon, questa volta su una sedia a rotelle. Ovviamente questo ritorno è stato troppo precoce dopo il terribile incidente, ma Herremans non si è dato per vinto. Nel 2004 è arrivato 3° nell'Ironman, nel 2005 è arrivato 2° e nel 2006 ha vinto.
 
“Ho ancora tanti obiettivi”, dichiara il vincitore dell'Ironman, “ma il mio massimo obiettivo è ritornare a camminare. Ho una fondazione con quel nome e sono sicuro che un giorno riuscirò a camminare di nuovo. Questa è una delle ragioni per cui mi tengo nella migliore forma possibile. L'altra è che stare su una sedia a rotelle non significa che bisogna trascurare il corpo, al contrario direi.
Compex è fondamentale per gran parte del mio allenamento. Posso allenare i muscoli solo dal torace in sù, ma rinforzo gli addominali, la schiena e le gambe. Uso il Compex diverse volte al giorno per evitare l'atrofia, per agevolare la circolazione del sangue in parti del corpo che non uso più, ma anche per ottimizzare l'allenamento della parte superiore del corpo. Per me il Compex è magia allo stato puro."
 
“Dopo aver usato per anni il modello MiSport, ho iniziato ad allenarmi con il Compex Wireless. Mi facilita molto l'allenamento. Quando vado in handbike non ci sono più fili che intralciano e posso portarlo ovunque. Il Compex è sempre stato una parte vitale del mio allenamento e della mia vita. Secondo me, con questa unità wireless, Compex ha portato l'elettrostimolazione muscolare a un nuovo livello."

 

Image Gallery

Training Video