TESTIMONIANZE COMPEX

ALICE GAGGI

Qual è il credo che nella vita ti aiuta ad affrontare tutte le sfide?

Il credo che nella vita mi aiuta ad affrontare tutte le sfide è : “cerca di fare del tuo meglio”. Credo che impegnarsi a fondo e cercare di dare il massimo in tutto quello che faccio sia fondamentale per la buona riuscita dei miei obbiettivi. Questo vale non solo per le grandi sfide, ma anche e soprattutto per le piccole cose quotidiane: penso infatti che è proprio la somma delle tante piccole cose che ti può portare ad un grande risultato. A volte capita di non aver raggiunto l’obbiettivo che ti eri prefissato, ma se hai dato tutto devi essere lo stesso soddisfatto e non puoi avere rimpianti.

 

Quale consiglio daresti a coloro che vogliono raggiungere il proprio obiettivo sportivo?

Ciò che consiglio è strettamente legato a quanto ho detto sopra: per raggiungere un obbiettivo sportivo ci sono tanti piccoli obbiettivi quotidiani da raggiungere: fare l’allenamento (correre almeno quanto ieri, correre più di ieri, correre più veloce di ieri) fare streching, non andare a letto troppo tardi, evitare quel cibo supergoloso che sai che ti farà male. Quindi il mio consiglio è non pretendere tutto e subito, ma con calma e pazienza lavora per avvicinarti e raggiungere il tuo obbiettivo!

 

Quali vantaggi o benefici ha apportato COMPEX nelle tue performance?

Ho conosciuto Compex a seguito di un infortunio circa 10 anni fa. L’ho utilizzato per cercare di evitare scompensi alla muscolatura e per recuperare più in fretta. Grazie a Compex ho potuto riprendere ad allenarmi senza aver “perso troppo”. Al momento Compex mi aiuta a recuperare meglio e più in fretta in modo da poter sopportare un carico di allenamenti impegnativo.

 

Quali sono i tuoi programmi preferiti e quando li utilizzi?

I miei programmi preferiti sono quelli di recupero, li utilizzo dopo la gara o dopo un allenamento impegnativo, in modo da essere più fresca per quello che mi aspetta il giorno seguente.

 

Qual è l’ultimo obiettivo prefissato nella tua carriera?

Al momento mi sto allenando per i Mondiali di Corsa in Montagna che tra l’altro quest’anno si svolgeranno in Italia, a Premana (LC). Innanzitutto devo riuscire a guadagnarmi la maglia azzurra nella prova di campionato Italiano: l’Italia è una delle nazioni più forti nella corsa in montagna e guadagnarsi uno dei quattro posti in nazionale non è affatto scontato e banale, visto il livello delle avversarie! Una volta composta la squadra azzurra seguirà raduno in quota di avvicinamento all’evento. Mi piacerebbe fare bene visto che giochiamo in casa e la formula di gara è up&down, la mia preferita rispetto alle gare di sola salita.

Image Gallery